timeline_pre_loader

2011 - Fondazione

Maurizio Magli, attuale direttore generale, dopo due anni passati in Zambia con la famiglia, decide di fondare “Guardavanti”: una piccola squadra che vuole fare cooperazione, partendo da principi di pari dignità e di rispetto reciproco, promuovendo  la cittadinanza globale e riducendo i costi per massimizzare gli aiuti ed i risultati.
Durante questi anni siamo cresciuti! Questi sono stati i nostri passi principali:

2011: costituzione dell’associazione

Guardavanti viene formalmente costituita. Leggi il nostro statuto per saperne di più.

2012

  1. partono le prime adozioni a distanza in Zambia e si instaura il gemellaggio tra le scuole di Siavonga (Zambia) e Villanterio (PV), creando le basi per le attività di educazione alla cittadinanza globale nelle scuole italiane;
  2. Nascono i primi progetti per l’infanzia in Bolivia e Sud Sudan;
  3. Le nostre prime collaborazioni con associazioni per bambini di strada in Ruanda e le donne Maasai in Tanzania.
  4. Eccoci online! Viene creato il nostro primo sito web e la pagina Facebook

2014

  1. Costruiamo in Zambia, insieme alla comunità, il dormitorio per la Kaande Basic School e parte il progetto triennale “Madre terra”, che aiuterà circa 16.750 persone in estrema povertà nella provincia zambiana di Mongu.
  2. Co-fondatori del SISTERR (Sistema Territoriale Pavese per la Cooperazione Internazionale)

2015

  1. In Italia si sviluppano molto le attività con bambini e ragazzi nelle scuole di Milano, Pavia e Varese e l’alternanza scuola-lavoro
  2. Parte il progetto “Stand up!”, volto alla formazione e reinserimento lavorativo dei disoccupati italiani

2016

  1. Le attività nelle scuole continuano con successo e insieme al liceo “Volta” (MI), vinciamo l’Oscar “Light Up!”, promosso dal comune di Milano, per il volontariato delle competenze.
  2. Si allargano gli orizzonti, ponendo le basi per nuovi progetti in Giordania e Repubblica Democratica del Congo

2017: to be continued!