Il progetto “Madre Terra” ha come obiettivo migliorare la resilienza e la sussistenza delle famiglie rurali del distretto di Mongu, attraverso la promozione di pratiche di agricoltura sostenibile, in particolare dell’albero di Moringa, una pianta con alte proprietà nutritive.

ll progetto ha una durata di tre anni e comprende:

  • la costruzione di un centro di formazione permanente in agricoltura sostenibile, che funzionerà anche come centro di produzione e trasformazione della Moringa
  • la promozione della coltivazione organica della Moringa e la commercializzazione dei prodotti derivati, che permetteranno di migliorare le condizioni di vita dei coltivatori e garantire la sostenibilità e il successivo sviluppo del centro

La pianta di Moringa

La Moringa, nativa dalle colline dell’Himalaya, è largamente coltivata in Centro e Sud-America, Sri Lanka, India, Malesia e Filippine; è un arbusto resistente alla siccità e cresce naturalmente anche in Zambia. La Moringa oleifera possiede numerose proprietà terapeutiche e contiene molte sostanze nutrienti, utili per i bambini. Infatti è un forte integratore alimentare ricco di proteine (oltre il 25%), più delle uova e del latte.

Beneficiari del progetto

  • 16.750 tra agricoltori e loro famiglie, di cui 3.350 beneficiari diretti
  • 250 agricoltori che saranno formati in tecniche di coltivazione eco-sostenibili
  • 100 coltivatori di moringa, che saranno formati per un’efficiente coltivazione della pianta e la successiva trasformazione in prodotti adatti alla vendita
  • 3.000 donne che saranno formate sui benefici nutrizionali della Moringa

Piantagione (fine del 2015)

  • 1.800 alberi di Moringa e 3.700 piante in serra
  • 1000 alberi di altre specie per combattere la desertificazione

Formazione

Si svolgono corsi su agricoltura biologica e diverse metodologie di produzione del compost organico; certificazione biologica della Moringa; creazione dell’associazione dei contadini; informazioni nutrizionali e pratiche su come combattere la malnutrizione, e come utilizzare la Moringa in cucina.

Commercializzazione

Nel primo anno sono stati venduti 500 kg di polvere di Moringa. Attualmente il progetto conta su finanziamenti esterni proveniente dalla CEI e da Banca Intesa San Paolo.

PAESE: Zambia

[show-map id=”1″]
  • DESTINATARI: i bambini e le famiglie dello Zambia
  • PERIODO: 2012-2017
  • STATUS: il progetto è in corso